tipps und tricks

Perché una corretta ventilazione è così importante in inverno

Warum richtiges Lüften im Winter so wichtig ist

In inverno, la vita si svolge principalmente al chiuso. Fa piacevolmente caldo qui. Ma anche l'umidità aumenta e si può formare la muffa. Questo può essere evitato con una ventilazione regolare.

Cause della crescita della muffa

È freddo fuori. Per non dover riscaldare eccessivamente, la ventilazione viene utilizzata solo con parsimonia. Ma è un errore, perché quando l'umidità nella stanza aumenta, può formarsi la muffa . All'inizio è appena percettibile. Ma nel tempo si formano piccole macchie marroni sulla carta da parati, sulla pittura murale e nelle fughe delle piastrelle. Gli scolorimenti indicano anche l'umidità sui ponti freddi, che si possono trovare sulle finestre e sugli angoli delle pareti esterne. Qui l'aria calda e umida della stanza incontra le superfici fredde e il vapore acqueo si condensa. Le macchie sulle pareti e la condensa nella parte inferiore delle finestre dovrebbero essere sempre un segnale di allarme, perché il danno potrebbe essere molto peggiore.

Si è formata della condensa sulla finestra

La muffa può essersi già diffusa, soprattutto dietro gli armadi troppo vicini al muro esterno. Questo potrebbe essere un caso per professionisti. Macchie minori e muffe superficiali possono essere trattate da soli. Tuttavia, una semplice pulizia non è sufficiente. Mezzi appropriati sono disponibili in commercio. Sono adatti anche rimedi casalinghi come aceto, alcol o liquori . Dipende sempre dalle condizioni del muro. Gli agenti irritano gli occhi e la pelle, quindi è necessario prendere precauzioni durante la rimozione della muffa. Guanti, occhiali e un respiratore sono essenziali.

Nonostante il freddo invernale, è necessaria la ventilazione

La muffa fa male alla salute. Pertanto, tutto dovrebbe essere fatto per evitare la crescita di muffe. L'aerazione regolare assicura il ricambio d'aria e regola l'umidità. L'umidità dal 40 al 60 percento è l'ideale e dà alla muffa poche possibilità. Se possibile, le finestre non devono essere ostruite con vasi di fiori in modo che possano essere aperte facilmente. Invece di tende , pellicole per finestre o pellicole per la protezione solare possono fornire privacy.

finestra aperta

La ventilazione d'urto o incrociata si è dimostrata la migliore. Tuttavia, si consiglia cautela in caso di pioggia, neve e tempeste. Se il tempo lo permette, le finestre di una stanza vengono spalancate per cinque o dieci minuti o viene fornita ventilazione nelle stanze adiacenti. Da quattro a sei minuti sono sufficienti per aerare quando c'è il gelo. C'è una notevole corrente d'aria che estrae rapidamente l'aria usata. Le pareti difficilmente si raffreddano in questo breve periodo. Questo è diverso con le finestre inclinate. Qui ci vuole molto tempo per il ricambio d'aria sufficiente. Le stanze si raffreddano e ci vuole molta energia per riscaldarle di nuovo. L'aerazione dovrebbe essere effettuata tre o quattro volte al giorno.

Migliorare in modo sostenibile il clima interno

Un clima interno sano fa bene al benessere. Una temperatura compresa tra 20 e 22 gradi Celsius e un'umidità media sono percepite come piacevoli negli spazi abitativi. Entrambi i valori possono essere controllati con un termoigrometro .

Una corretta ventilazione previene efficacemente la formazione di muffe. L'umidità può anche essere ridotta con altre misure. Il bagno deve essere ventilato subito dopo il bagno o la doccia, la cucina dopo aver cucinato e la camera da letto dopo essersi alzati al mattino. La camera da letto non deve rimanere senza riscaldamento in inverno. Se la temperatura ambiente è inferiore a 16 gradi, può formarsi della condensa. È anche meglio non asciugare il bucato in casa. Se è disponibile un essiccatoio, dovrebbe essere utilizzato.

Scopri di più

Gesundes Tageslicht für positive Energie
Das richtige Reinigen von Wintergärten

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.